Perle di saggezzza

 

 

Amare significa comunicare con l' altro e scoprire in lui una particella di Dio. (Thomas Merton)

Occorre fare una distinzione tra Spiritualità e Religiosità. La prima è innata in noi, fa parte della nostra essenza e solo noi e nessun altro può accedervi o spiegarcela. La seconda è un' invenzione dell' uomo per spiegare la spiritualità. Ma come può, uno che non sono io, spiegare la mia spiritualità? E' solo mia e solo io so com' è. Solo io posso accedervi e scoprirla con le mie forze. (Vincenzo Fanelli)

Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose. (Il cammino di Santiago)

Nel mondo appartiene un Linguaggio Universale che tutti capiscono. E' il linguaggio dell' entusiasmo, delle cose fate con amore e con volontà, in cerca di qualcosa che si desidera o nella quale si crede. (Il cammino di Santiago)

Tutto quanto accade una volta potrebbe non accadere mai più. Ma tutto quanto accade due volte, accadrà certamente una terza. (L' Alchimista)

E' dove desideri vedere il volto di Dio che lo vedrai. E se non vuoi vederlo, non fa alcuna differenza, purchè la tua opera sia buona. Dio non ha mai smesso di fluire nel cuore dell' uomo sotto forma di Amore. (Alla ricerca del Graal)

Le persone giungono sempre al momento giusto nei luoghi dove sono attese. (L' Alchimista)

Ciascuno ha un proprio modo di vedere la vita, di convivere con le difficoltà e con le conquiste. "Insegnare" significa "mostrare che è possibile". "Apprendere" vuol dire "rendere realizzabile per se stessi". (Alla ricerca del Graal)

La vita è un labirinto da attraversare, e se lo seguiamo troviamo il centro di noi stessi. (Alla ricerca del Graal)

La parte spirituale della persona è quella che rende aperti a ciò che va oltre, al trascendente, che alla fine chiameremo Dio. Lo Spirito in voi cerca lo Spirito di Dio. (Alla ricerca del Graal)

 

 

pag. 1 - 2 - 3 - 4

 

Home